Descrizione del progetto

smartgen

Studio, sviluppo e validazione di metodologie e strumenti per la gestione delle reti di distribuzione di potenza attiva comprese le fonti energetiche rinnovabili

smartgen

SmartGen proporrà soluzioni di sistema di controllo e potenza elettrica per una gestione intelligente della generazione e dei carichi elettrici in reti di distribuzione attive dotate di generatori e unità di accumulo di piccola e media taglia in modo da far fronte a vincoli tecnici ed economici.

IL PROGETTO

Contribuirà a definire l’architettura di un Sistema di Gestione della Distribuzione (DMS) per porzione di reti di distribuzione elettrica in grado di gestire problemi di ottimizzazione, controllo del flusso di potenza, controllo della tensione, fornitura di servizi ausiliari da generatori e carichi distribuiti. Verranno sviluppate logiche di controllo per i dispositivi di compensazione al fine di mitigare i disturbi di rete. Verranno inoltre analizzate eventuali condizioni di emergenza e ripristino. Verranno analizzati e proposti sistemi di protezione innovativi. La messa a punto di alcuni modelli di reti di distribuzione a generazione distribuita per la validazione dell’analisi su simulatori e su siti di prova da selezionare lungo lo sviluppo del progetto.

Il progetto è finanziato dalla CCSE “Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico” ente pubblico senza scopo di lucro che è “Ente tecnico di contabilità dei sistemi energetici”, al capitolo“Ricerca di Systema”  finalizzata all’innovazione e allo sviluppo del sistema elettrico.

I benefici attesi per gli utenti del sistema elettrico nazionale includono:

  • L’aumento della partecipazione degli attori del mercato elettrico in particolare degli utenti finali; l’incremento dell’integrazione dei generatori distribuiti (soprattutto fonti rinnovabili) nelle reti di distribuzione; la riduzione della necessità di nuove linee di trasmissione;
  • il miglioramento della gestione delle congestioni di rete; la riduzione delle perdite;
  • il miglioramento della controllabilità e gestione della rete elettrica;
  • il contributo di GD alla prevenzione (miglioramento della stabilità) e al recupero da eventi di emergenza (black out);
  • il miglioramento della qualità del servizio;
  • il miglioramento e lo sviluppo della regolamentazione specializzata.

I risultati del Progetto possono costituire una base importante per lo sviluppo di DMS che consentano realmente la gestione in tempo reale della rete di distribuzione elettrica (con il controllo reale della generazione e del carico) invece delle effettive procedure di controllo off-line. Si prevede l’ampia diffusione, sia a livello MT che BT, di un DMS che operi come un vero e proprio centro di controllo distribuito in grado di dialogare con i livelli gerarchici superiori e inferiori – con conseguenti significative potenzialità di mercato. Verrà effettuata un’analisi tecnica delle ricadute economiche. Vantaggi per l’uso sistematico degli standard per la comunicazione tra le reti elettriche e i generatori distribuiti. Suggerimenti e contributi agli organismi di normalizzazione.

CONSORZIO

Un gruppo di ricerca consolidato con un rinomato profilo accademico e industriale.

  • algoWatt SpA (IT)
  • University of Genoa – DITEN (Department of Telecommunication, Naval and Electric Engineering) (IT)
  • University of Bologna – Alma Mater Studiorum – DIE (Department of Electric Engineering) (IT)
  • ENEL INGEGNERIA E RICERCA S.p.A. (IT)
  • SDI SpA (IT)

SINOSSI

SITO DI PROGETTO

www.smartgen.it

COORDINATORE

algoWatt SpA

PROGRAMMA

Funded by CCSE “Cassa Conguaglio per il Settore Elettrico” (Compensation Fund for the Electricity Sector)

DATA DI INIZIO
DURATA

36 mesi

FLYER

GALLERY