Descrizione del progetto

SINOSSI

SITO DI PROGETTO

www.zdmp.eu

PROGRAMMA

Horizon 2020

DATA DI INIZIO

Gennaio 2019

DURATA

48 mesi

COORDINATORE

UNINOVA

Zero Defect Manufacturing Platform

Il progetto ZDMP (Zero Defects Manufacturing Platform) svilupperà una piattaforma digitale, insieme ad un ecosistema di applicazioni (zApps), per raggiungere l’eccellenza in campo manifatturiero attraverso una politica di processo e prodotto a Zero Defects.

Ad oggi l’industria manifatturiera sta passando una fase di trasformazione sostanziale che prende il nome di Industria 4.0, resa possibile attraverso la proliferazione di nuove soluzioni digitali applicate lungo la catena del processo produttivo. Proprio come il telefono si è evoluto nello smartphone, ZDMP farà evolvere la fabbrica verso la Smart Factory e la fabbrica Smart Zero Defect.

ZDMP si convaliderà tramite dimostratori industriali tra cui automotive, macchine utensili, elettronica ed edilizia. Ciò mostrerà come una cooperazione migliorata tra le aziende possa evitare o ridurre i difetti di prodotto e di processo lungo varie catene di approvvigionamento. Le organizzazioni partners metteranno inoltre a disposizione tramite un meccanismo di Open Calls 3,2 milioni di € del budget di progetto ad altri soggetti, utenti e società tecnologiche, per migliorare ulteriormente sia le funzionalità della piattaforma sia innescare l’adozione della piattaforma sul mercato.

Il progetto ZDMP combina approcci tecnologici all’avanguardia basati su standard di livello commerciale o software open source con un approccio di sviluppo aperto ed un App store. Si concentrerà su moduli di qualità di processo e prodotto per problemi di qualità pre-produzione, produzione e post-produzione per garantire che i produttori siano abilitati per zero difetti.

Partners

Il progetto è coordinato dal Centro di ricerca UNINOVA ed è ideato e gestito da Information Catalyst (ICE). Oltre a ICE e UNINOVA, altri partner leader includono: Ford, Continental, Software AG, Mondragon Assembly, HSD, FIDIA, Formplast, Consugal, PT Mills, Flexeflina, CEI, AlfaTest, Ceteck, Video Systems, Ascora, Profactor, algoWatt, Etxe-Tar, Ikerlan, ITI e Rooter. Questi sono assistiti dall’Università Politecnica di Valencia, dall’Università di Tampere e dall’Università di Southampton, nonché dall’Organizzazione tedesca per gli standard DIN. I partner Martinrea Honsel, Siveco e ALONG dovrebbero presto aderire al consorzio.

Download the newsletters: