Descrizione del progetto

ERDDS

European Radiological Digital Data System

erdds

Il progetto ERDDS mira a raccogliere e riutilizzare le informazioni digitali disponibili dal Dipartimento di Radiologia in tutta l’UE, al fine di definire un sistema di classificazione radiologica europea di riferimento, in ambito medico e amministrativo, e di creare un quadro europeo di integrazione dei dati digitali radiologici.

IL PROGETTO

Il progetto ERDDS mirava a raccogliere e riutilizzare le informazioni digitali disponibili dal dipartimento di radiologia in tutta l’UE, al fine di definire un sistema di classificazione radiologica europea di riferimento, sia in ambito medico che amministrativo, e di creare un quadro europeo di integrazione dei dati digitali radiologici.

L’imaging medico non ha registrato, finora, una vera svolta, principalmente a causa della mancanza di sistemi di classificazione radiologica e tassonomia europei comunemente accettati. L’ERDDS ha affrontato questo importante fattore limitante:

  • Mettere a disposizione, diffondere e supportare informazioni esaustive nel settore radiologico, attraverso il proprio portale, con un’interfaccia semplice e di facile utilizzo.
  • Definizione di un quadro radiologico europeo unificato, basato su un glossario e sulla classificazione dei servizi di imaging medico.
  • Facilitare la creazione e la crescita di un settore europeo della teleradiologia.
  • Sostenere sia l’integrazione che il riutilizzo delle conoscenze mediche del settore pubblico.

Gli obiettivi del progetto ERDDS erano di sfruttare i contenuti digitali disponibili sul Dipartimento di Radiologia in tutta l’UE, per definire una Classificazione Radiologica Europea da prendere come riferimento sia nel dominio medico che amministrativo e per creare un quadro europeo di integrazione dei dati digitali radiologici.

Questi sforzi erano principalmente destinati a:

  • Sostenere l’integrazione e il riutilizzo delle conoscenze mediche del settore pubblico, al fine di facilitare lo sviluppo di raccolte di dati radiologici digitali paneuropei per professionisti, responsabili politici e cittadini.
  • Rendere disponibili, diffondere e supportare informazioni e dati per il benchmarking, la valutazione e la standardizzazione del flusso di lavoro e delle prestazioni della radiologia, compreso il confronto delle tariffe tra i diversi sistemi sanitari dell’UE
  • Definire un quadro radiologico europeo non elaborato, basato su un glossario e una classificazione dei servizi di imaging medico, con un approccio standardizzato, multilingue e integrato a supporto del RIS (Radiological Information System) e HIS (Hospital Information System)
  • Facilitare la creazione e la crescita di un settore europeo della teleradiologia, abilitando contatti e fornendo servizi alle istituzioni pubbliche e ai cittadini, tra i diversi Paesi europei
  • Creare una raccolta dati europea di informazioni sui dati medici del settore pubblico, inclusi benchmarking, valutazione e standardizzazione del flusso di lavoro e delle prestazioni della radiologia.

CONSORZIO

Un gruppo di ricerca consolidato con un rinomato profilo accademico e industriale.

  • Azienda Ospedaliera Careggi (AOC), General Direction and Radiological Department, Florence (IT)
  • Fundation Hospital Alcorcon, Area Diagnostico por Imagen (FHA), Alcorcon (ES)
  • IMS – Istituto di Management Sanitario Spa (IMS) (IT)
  • Società Italiana di Radiologia Medica (SIRM) (IT)
  • Sociedad Espanola de Radiologia Med (ES)
  • Faculty Hospital Motole, Radiological Department (FN Motol) (CZ)
  • algoWatt SpA (IT)
  • Sadiel S.A. (ES)
  • Societè Francaise de Radiologie, (SFR) (FR)
  • Hopital Europèen George Pompidou, Departiment de Radiologie (HEGP) (FR)

SINOSSI

COORDINATORE

Azienda Ospedaliera Careggi (AOC), General Direction and Radiological Department, Florence (IT)

PROGRAMMA

eContent

DATA DI INIZIO

Maggio 2004

DURATA

24 mesi

FLYER

ERDDS Flyer

0 27 downloads

GALLERY